Come affrontare nel modo peggiore i tornei turbo: cosa non fare da short

Errori da non fare caera

Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale. Insomma il Limp è proprio da evitare. Soprattutto se vi trovate ad un tavolo di giocatori passivi, o comunque di players occasionali. Anche da Short Stack potete mettere paura a questi giocatori, muovendo la vostra ultima pila di chips al di la della linea. Ricordatevi che i giocatori occasionali amano vedere molti flop, ma investendo poco. Se non hanno in mano un punto importante, sono pronti a fuggire davanti ad un allin.

Varianti di blackjack

MTT di Poker Nel poker capita a tutti quanti di trovarsi short stack in un torneo. Tutto questo assume connotati ancor più difficili, se ci troviamo short stack in un combattimento turbo. I livelli si alzano ad una velocità maggiore e di effetto saremo costretti a reagire in un lasso di tempo più ristretto, rispetto ad un evento con struttura lenta. Oggi quindi, andremo a vedere 5 cose che non vanno assolutamente fatte da short stack, specie se si tratta di un torneo turbo. A maggior ragione con livelli che salgono velocemente.

CONFRONTO BONUS CASINO'

MTT di Poker Giocare da short stack nel poker non è il assoluto. Le nostre azioni in questo accidente sono limitate e soprattutto dovranno contrapporsi con i big blinds rimasti a disposizione. Cambia notevolmente la strategia nei casi di short stack: meno mani da giocare, selezione delle mani insieme cui aprire o callare, valutazione odds e bluff limitati. Ma spesso, adatto quando siamo corti, commettiamo un album notevole di errori. Vuoi la aviditа di recuperare il gap dai rivali, vuoi la smania di uscire da una situazione non proprio edificante, la fretta ci porta a commettere almeno 5 errori che dobbiamo cancellare dal nostro stile di gioco. Vediamo quali sono e vediamo anche se vi ritrovare in questi difetti. Mettiamo per ipotesi che il nostro stack come inferiore ai 25 bui e avanti di noi ci sono una progressione di limpers.

Leave a Reply